fbpx

Introduzione agli Studi Culturali (Educazione Cosmica)

L’area degli Studi Culturali della classe comprende una varietà di materie che sono supplementari al metodo Montessori. Le materie culturali includono: Geografia, Scienza, Botanica, Zoologia, e Arte & Musica. Esplorare queste materie offre ai bambini l’opportunità di esplorare la loro curiosità.

Studiare Geografia e Lingue Straniere permette ai bambini di comprendere l’immensità del pianeta così come di comprendere la propria cultura e quella degli altri. I bambini possono relazionarsi e comprendere la diversità culturale e, in ultima analisi, arrivare ad apprezzare le differenze tra l’umanità e la compassione reciproca.

I grandi Puzzle Mappe in legno sono una delle attività più popolari in classe. I bambini possono muovere ogni pezzo del puzzle afferrando piccoli pomelli (sviluppando così anche la presa a pizzico per supportare in seguito la scrittura). La mappa introduttiva del mondo ha un pezzo separato per ogni continente. Dopo un’esplorazione sensoriale della mappa puzzle, imparano i nomi dei continenti, i paesi al loro interno, le loro bandiere, lingue, ecc.

La Scienza nella classe Montessori permette ai bambini di esplorare e lavorare con esperimenti pratici e li aiuterà a coltivare un interesse per la natura e per la scoperta delle proprietà fisiche della materia del nostro mondo; per esempio, i concetti di affondare e galleggiare, magnetico e non magnetico sono insegnati attraverso materiali.

Attraverso lo studio della Botanica, i bambini imparano a identificare le piante attraverso le forme delle foglie (come appaiono, come prendersene cura, come crescono, ecc.) in modo che possano apprezzare la natura in un modo più organico.

Lo studio della Zoologia mostra ai bambini animali da tutto il mondo (dove vivono, i loro ecosistemi unici, cosa mangiano, come sono classificati, ecc.).

Infine, lo studio della Musica offre ai bambini un’opportunità unica di esprimersi. La musica viene esplorata attraverso Le Campane, un materiale Montessori dove il bambino sviluppa e affina la discriminazione uditiva dell’altezza dei toni. I bambini progrediscono dall’imparare ogni nota, all’imparare semplici canzoni.

Le attività culturali facilitano lo sviluppo cognitivo, sociale ed emotivo dei bambini in modo costruttivo.