fbpx

Cos’è una scuola parentale?

La scuola parentale (detta anche “homeschooling” o “istruzione parentale”) è la scelta di una famiglia, o di un gruppo di famiglie, di provvedere autonomamente all’istruzione dei propri figli. L’insegnamento può essere impartito non solo da mamma e papà, ma anche da educatori privati.

La possibilità di educare i propri figli al di fuori della scuola tradizionale è garantita dalla Costituzione: l’Art. 33, che richiamiamo qui sotto, ci spiega con chiarezza che qualsiasi privato ha la possibilità di costituire una scuola o un istituto educativo.

La scelta di scuola parentale per i propri figli, dunque, è una scelta legale, lecita e addirittura prevista dalla nostra Costituzione, a patto che i ragazzi che frequentano la scuola primaria prendano parte agli esami di Stato alla fine di ogni anno scolastico per certificare le competenze acquisite.

Articolo 33

“L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento.

La Repubblica detta le norme generali sull’istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi.

Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato.

La legge, nel fissare i diritti e gli obblighi delle scuole non statali che chiedono la parità, deve assicurare ad esse piena libertà e ai loro alunni un trattamento scolastico equipollente a quello degli alunni di scuole statali.

E` prescritto un esame di Stato per l’ammissione ai vari ordini e gradi di scuole o per la conclusione di essi e per l’abilitazione all’esercizio professionale.

Le istituzioni di alta cultura, università ed accademie, hanno il diritto di darsi ordinamenti autonomi nei limiti stabiliti dalle leggi dello Stato”.

Sono aperte le iscrizioni per l’anno scolastico 2024/25

Siete incuriositi dal nostro progetto?

Siamo una scuola senza voti!

Il premio migliore non è un voto o una medaglia, ma sta nella soddisfazione di essere riuscito in un compito difficile in cui il bambino sente di essere stato all’altezza. Da questa soddisfazione ha origine l’autostima e la spinta nuova ad agire

Maria Montessori